L'insegna recita "Pizzeria da Amos", ma questo locale offre ai suoi clienti molto di più. E' un ottimo indirizzo per chi cerca nell'ambiente e nella cucina, calore e tipicità, caratteristiche che lo contraddistinguono fin dagli inizi, ovvero quando, il 25 ottobre 2008 non si aprirono i battenti e ne cominciò la storia.

Si trova alle porte di Piove di Sacco, nel Monastero di San Vito e Modesto, uno dei monumenti storici della città e risalente alla fine del cinquecento. L'ambiente infatti si sviluppa su tre sale con ampie volte a crociera e pilastri monolitici in pietra, testimoni di un antico passato.

Nella stagione estiva invece potrete approfittare del lungo porticato o dei gazebi antistanti al monastero.

Ad accogliervi troverete il padrone di casa, puntuale e solerte. Come si chiama? Facile! Amos.

Back to top